Inaugura mercoledì 9 giugno, a partire dalle 18.00, “Missing the opera”. L’associazione culturale la_lineaartecontemporanea ospita la personale di Raha Tavallali, esponendo gli ultimi lavori pittorici e grafici realizzati in questo ultimo anno, in cui si è sentita l’assenza della musica dal vivo dei concerti pubblici.

L’artista ci racconta la visione personale di cinque donne protagoniste di famose opere liriche: “La Traviata” di Giuseppe Verdi, “Norma” di Vincenzo Bellini, “Madame Butterfly”, “Turandot” e “La bohème” di Giacomo Puccini. 

Formato medio piccolo, intimo e ricercato nelle grafiche eseguite a penna e decorate da interventi di colore, ed intenso e dalle cromie brillanti nelle pitture che dialogano con i lavori grafici.

Per l’occasione è stata realizzata nel laboratorio dell’Associazione una cartella con la stampa di un’incisione su polimetacrilato tirata in 20 esemplari.

Dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 19.30 e su appuntamento.